I 7 step della skincare giapponese per avere una pelle perfetta

Se le donne giapponesi sembrano non invecchiare mai è per via della loro pelle di porcellana, che le fa sembrare delle eterne ragazze. Se anche tu vuoi avere una pelle cosi perfetta, però, non serve fare un patto col diavolo, né perdere tante ore in trattamenti di bellezza, ma è più che sufficiente seguire alcune precise regole che richiedono solo una decina di minuti al giorno.

Il segreto della skincare giapponese, infatti, è basato sulla cosiddetta tecnica del “layering”, ovverosia una stratificazione di vari prodotti cosmetici da utilizzare in successione uno dopo l’altro: nel prosieguo dell’articolo scopriremo insieme quali sono i principali passaggi della skin care giapponese per avere una pelle perfetta.

Se ti interessa il mondo della beauty routine e del make-up, sul portale Beauty-Health.it potrai trovare molti consigli di bellezza per il tuo viso e per il corpo.

Utilizza un olio vegetale

La prima regola della skincare giapponese è quella di massaggiare un pochino di olio vegetale sul viso asciutto per qualche minuto, e poi risciacquare con acqua tiepida. Questo primo step serve a rimuovere le tracce di trucco e le impurità che quotidianamente si depositano sulla pelle, rendendola pronta per gli step successivi.

Quanto alla scelta dell’olio da utilizzare, i più indicati per qualsiasi tipo di pelle sono:

  • L’olio di argan
  • L’olio di nocciolo di albicocca
  • L’olio di rosa mosqueta
  • L’olio di mandorle dolci

Detergi il viso

La seconda fase della skincare giapponese prevede la detersione profonda del viso, necessaria a rimuovere completamente eventuali residui di trucco e di impurità rimasti sulla pelle. Per la detersione del viso puoi utilizzare il prodotto che preferisci, come il latte detergente, il gel purificante, oppure del sapone purificante, a seconda della tipologia della tua pelle.

Usa il tonico

Dopo aver ben pulito il viso, la fase successiva consiste nell’utilizzo del tonico. Questo cosmetico viene spesso dimenticato nella routine di bellezza, ma a torto, perché è fondamentale per ripristinare il ph della pelle dopo la sua detersione. Versa un po’ di tonico su di un dischetto di cotone e applicalo delicatamente sul viso e sul collo. Puoi scegliere il tonico che preferisci, oppure prepararlo te, l’importante è che non contenga alcool.

Applica il siero

Una volta che la pelle sarà asciutta, puoi passare all’utilizzo del siero. In particolare, dovrai picchiettare alcune gocce di questo prodotto sul viso e sul collo. L’ideale sarebbe applicare il siero facendo una sorta di massaggio rassodante, con movimenti circolari dal basso verso l’alto. Quanto alla tipologia di siero da usare, sceglilo in base alla tua tipologia di pelle e alle tue esigenze.

Applica il contorno occhi

Una volta che il siero si sarà assorbito, è ora di passare ad applicare il contorno occhi. La zona perioculare non deve mai essere trascurata: si tratta dell’area più sensibile del viso, dove la pelle è particolarmente sottile e che, quindi, deve essere nutrita in profondità. Il contorno occhi deve essere applicato picchiettandolo con movimenti circolari. Quanto alla scelta della tipologia da usare, mentre quello antirughe è più adatto da essere utilizzato la sera prima di dormire, alla mattina è preferibile usare un contorno occhi antiocchiaie, che aiuti a decongestionare quest’area dal gonfiore.

Applica la crema viso

Dopo aver applicato il contorno occhi, si deve stendere la crema viso, sempre con movimenti circolari dal basso verso l’alto. Anche in questo caso la crema va scelta a seconda della tipologia di pelle: idratante, antirughe, antiacne, ecc.

Usa la protezione solare

Nel caso in cui la crema viso non la contenga già, l’ultimo step giapponese per avere una pelle perfetta è utilizzare una protezione solare. Sono infatti proprio i raggi UV-A e UV-B contenuti nella luce solare a rovinare la pelle e cagionarne l’invecchiamento, facendo comparire rughe e macchie scure. Che sia in crema o in formato spray, pertanto, la protezione solare non può mai mancare nel tuo beauty case se vuoi avere una pelle di porcellana come quella delle ragazze asiatiche.